BENVENUTI

BENVENUTI
La Chiesa dell'Addolorata è situata in Piazza Statuto a Casale Monferrato (AL). Edificata nel 1768 dall'architetto Magnocavalli. L'interno a pianta centrale conserva nella zona absidale due sculture lignee probabilmente della fine del XVII secolo.

2° Consiglio Pastorale Parrocchiale (1971-1975)

Eletto il 17/10/71.

Di questa esperienza fanno parte persone elette ed altre propostesi volontariamente:

Giovanni Agnesod, Carlo Bardone, Carlo Baviera, Pier Angelo Bonzano, Renato Bosso, Letizia Busto, Luigi Busto, Claudio Cantamessa, Gino Cavallone, Albertina Mazzucco Demichelis, Angela Lavazza Demichelis, Dino Falabrino, Paolo Ferraris, Bruno Filippi, Bruna Fulgini, Angelo Governato, Giovanna Leporati, Lucia Luparia, Maria Lusona, Mazzucco, Mariuccia Merlo, Giorgio Milani, Lucia Milani, Maria Luisa Mosso, Piero Petrino, Aquilina Pigino, Mario Poletti, Suor Quirina, Alfredo Rivoire, Franco Soffiantino, Massimo Zeppa, Suor Italina.

Le riunioni si svolsero in Oratorio. Viene nominata una Segreteria composta da Giorgio Milani, Cavallone e Bosso.

In questo periodo i temi più trattati riguardano il come modificare la “benedizione delle case” dopo Pasqua, per sottolinearne il momento di benedizione delle famiglie (momenti di preghiera nei caseggiati, messe nei cortili ?), la questione della educazione sacramentale, e la sensibilità per una catechesi più aggiornata e per gli adulti (con approfondimento anche dei documenti conciliari e dei Vescovi). Inoltre come aiutare la formazione della Comunità parrocchiale attorno alla Parola di Dio e ai Sacramenti. La attenzione al sociale delle prima esperienza restano, ma sono esplicitati in modi aggiornati e soprattutto tengono conto che la presenza civile è vissuta in prima persona da una gruppo di persone nell’impegno di quartiere (non a caso Ferraris, Merlo Mariuccia e Luigi, Baviera, Paolo Filippi, Bonzano, Angelo Miglietta, Novarese avranno incarichi pubblici nell’Amministrazione Comunale o negli Enti Pubblici della Città). Altri argomenti interessanti sono stati: la proposta di Visita Pastorale Permanente intesa come modo nuovo e diverso di vivere i rapporti tra comunità e Pastore (dialogo e confronto continuo), e la necessità di una Messa più partecipata.

Nessun commento:

Parrocchie.it