BENVENUTI

BENVENUTI
La Chiesa dell'Addolorata è situata in Piazza Statuto a Casale Monferrato (AL). Edificata nel 1768 dall'architetto Magnocavalli. L'interno a pianta centrale conserva nella zona absidale due sculture lignee probabilmente della fine del XVII secolo.

LA COMUNITÀ PARROCCHIALE SI PREPARA A VIVERE IL TEMPO DI AVVENTO

È stata preparata in chiesa la corona dell'Avvento.
Nella prima domenica verrà accesa la candela del profeta che è la candela della speranza. Ci ricorda che molti secoli prima della nascita di Gesù ci furono uomini saggi, chiamati profeti, che predissero la sua venuta al mondo.
Nella seconda domenica verrà accesa la candela di Betlemme che è la candela della salvezza. Ci ricorda la piccola città in cui nacque Gesù destinato a portare la salvezza a tutti gli uomini.
Nella terza domenica verrà accesa la candela dei pastori che è la candela della gioia, perché furono i pastori ad accorrere per primi alla grotta per il Bambino Gesù e a diffondere la lieta notizia.
Nella quarta domenica verrà accesa la candela degli angeli che è la candela dell'amore per onorare gli angeli e la notizia che portarono gli uomini in quella notte meravigliosa.

Leggi tutto...

Avvisi di domenica 29 novembre 2015

* “La misericordia di Dio tra Primo e Secondo Testamento”: Conferenza di fratel Enzo Bianchi presso l'Auditorium S. Filippo, Mercoledì 2 dicembre alle ore 21.

* CVS in parrocchia: gli aderenti all'Associazione sono invitati alla riunione mensile, Mercoledì 2 dicembre alle ore 16.

* Consiglio interparrocchiale del Centro storico: i membri delle singole parrocchie si riuniscono presso l’Oratorio dell’Addolorata: Giovedì 3 dicembre alle ore 21. L’O.d.G. verrà comunicato al più presto.

* Ora di adorazione: si terrà Venerdì 4 dicembre alle ore 17.

* Bancarella natalizia: Sabato 5 e Domenica 6 dicembre, vengono proposti simpatici oggetti per raccogliere offerte per le spese parrocchiali.

* S. Messa feriale: viene celebrata in sacrestia per i noti motivi.

* Apertura della Porta della Misericordia: nella coincidenza di questa solenne celebrazione che si terrà Domenica 13 dicembre alle ore 16 in Cattedrale, verrà sospesa la s. Messa festiva delle ore 18 in Addolorata. 
Leggi tutto...

Avvisi di domenica 22 novembre 2015

* Giornata per il sostentamento del Clero: si celebra Domenica 22 novembre per sensibilizzare i fedeli alla possibilità delle offerte libere e deducibili, servendosi anche dei depliants posti al fondo della chiesa.

* Ritiro spirituale in preparazione all'Avvento: proposto dall'A.C. si svolgerà Domenica 22 dalle 14,45 alle 17 presso l'Istituto Mazzone di via Trevigi. Il ritiro è aperto a tutti.

* Conferenza di San Vincenzo: i confratelli e le consorelle sono invitati a prendere parte all'incontro che si svolgerà Martedì 24 alle 16,30 presso la Casa parrocchiale.

* S. Filippo Neri a cinquecento anni dalla sua nascita: conferenza il Venerdì 27 alle ore 21 tenuta da S.E. Mons. Edoardo Cerrato, presso la Sala Cavalla (Seminario).

* Veglia di Avvento: si celebra Sabato 28 novembre alle ore 21 nella chiesa di S. Stefano. È presieduta da Mons. Vescovo.

* S. Messa feriale in sacrestia: da Lunedì 23 novembre la S. Messa feriale delle ore 18 verrà celebrata in sacrestia per i noti motivi.
Leggi tutto...

"SIGNORE, DISARMALI. E DISARMACI"

I vescovi francesi hanno pubblicato questa preghiera per la pace scritta "nello spirito di Tibhirine" - evocando l'assassinio di sette monaci trappisti, rivendicato un mese dopo dal Gruppo islamico armato algerino, come ricorda l'agenzia Sir - da Frère Dominique Motte, del convento domenicano di Lille.

“Disarmali: sappiamo quanto questa violenza estrema sia il sinistro pane quotidiano in Iraq, in Siria, Palestina, Centrafrica, Sudan, Eritrea, Afghanistan. Ora si è impossessata di noi”.“Disarmali Signore: e fa' che sorgano in mezzo a loro profeti che gridano la loro indignazione e la loro vergogna nel vedere come hanno sfigurato l’immagine dell’Uomo, l’immagine di Dio”.

“Disarmali, Signore dandoci, se necessario, poiché è necessario, di adottare tutti i mezzi utili per proteggere gli innocenti con determinazione. Ma senza odio.

Disarma anche noi, Signore: in Francia, in Occidente, senza ovviamente giustificare il circolo vizioso della vendetta, la Storia ci ha insegnato alcune cose. Dacci, Signore, la capacità di ascoltare profeti guidati dal tuo Spirito. Non farci cadere nella disperazione, anche se siamo confusi dall'ampiezza del male in questo mondo”.

“Disarmaci e fa' in modo che non ci irrigidiamo dietro porte chiuse, memorie sorde e cieche, dietro privilegi che non vogliamo condividere. Disarmaci, a immagine del tuo Figlio adorato la cui sola logica è la sola veramente all'altezza degli avvenimenti che ci colpiscono: ‘Non prendono la mia vita. Sono io che la dono’”.
Leggi tutto...
Parrocchie.it