BENVENUTI

BENVENUTI
La Chiesa dell'Addolorata è situata in Piazza Statuto a Casale Monferrato (AL). Edificata nel 1768 dall'architetto Magnocavalli. L'interno a pianta centrale conserva nella zona absidale due sculture lignee probabilmente della fine del XVII secolo.

Avvisi di domenica 20 novembre 2011

* Giornata per il sostentamento del Clero: “Oggi 20 Novembre in tutta Italia è una domenica per i sacerdoti, quelli della nostra diocesi, come quelli più lontani. Ma tanti cristiani non sanno che possono sostenerli nel loro lavoro pastorale.
Basta una piccola offerta. L’importante è partecipare. Perché, come nella Chiesa delle origini, dopo la revisione del Concordato, i preti diocesani sono affidati ai fedeli per il loro sostentamento. I sacerdoti della nostra Diocesi sono 94, molti in attività, altri a riposo perché anziani o malati.
Diamo loro il giusto sostegno con un’offerta libera: è vero, costa un piccolo sacrificio. Ma permette ad ogni sacerdote di essere libero di impegnarsi a tempio pieno per il Vangelo. È il nostro grazie per il loro apostolato. E rende visibile che siamo “Chiesa” che vive concretamente la comunione fraterna.
Possiamo donare con bollettini postali: riceveremo in questo modo la rivista Sovvenire che ci aggiornerà sull’utilizzo di queste offerte e dell’8xmille. Ci sono anche altre forme per donare: sono indicate nei pieghevoli. Ogni importo è deducibile dalla dichiarazione dei redditi. È un piccolo gesto, ma anche una scintilla di fraternità nella Chiesa. Grazie per la vostra donazione”.

* Giornata per le suore di clausura: Nella nostra diocesi esiste da 40 anni un monastero di clausura denominato “Mater Unitatis” presso Albarengo di Montiglio. Sono cinque le suore che lo abitano, dopo la recente scomparsa di due consorelle.
Lunedì 21 Novembre, festa della Presentazione di Gesù al tempio, si vuole mettere in rilievo l’importanza nella Chiesa della vita contemplativa. Anche per questo uniamoci alle suore, partecipando, se possibile, alla s. Messa in monastero, alle ore 11, presieduta da don Giampio Devasini. In ogni caso ricordiamole nella preghiera e nella solidarietà.

* Prosegue la celebrazione feriale in sacrestia: per ottenere un risparmio sulle spese di riscaldamento, scegliamo questa modalità, a meno di qualche prevista maggiore partecipazione.

Parrocchie.it