BENVENUTI

BENVENUTI
La Chiesa dell'Addolorata è situata in Piazza Statuto a Casale Monferrato (AL). Edificata nel 1768 dall'architetto Magnocavalli. L'interno a pianta centrale conserva nella zona absidale due sculture lignee probabilmente della fine del XVII secolo.

Ci scrivono Donatella e Marco Sanlorenzo


Nel 1995 veniva intrapresa la lunga strada che ha portato alla creazione ufficiale (2002) del presidio ospedaliero denominato "Antenna Chirurgica St. Croce" presso il vecchio lebbrosario di Isoanala sito nella regione Sud del Madagascar.
La struttura preesistente è stata completamente ristrutturata ed ampliata con l'entrata in funzione di un blocco operatorio, unico in tutta l'estesa regione (oltre 40.000 km2).
Le suore Nazarene di Torino sono le proprietarie del complesso ma la gestione sanitaria è stata affidata fin dall'inizio a volontari laici con specifiche qualifiche professionali (medici, chirurghi, infermieri, laboratoristi, ecc) coordinati da un responsabile supervisore e tale figura è sempre stata ricoperta (lo è tuttora) dal Dt. Sanlorenzo Marco. Il numero di soggetti ricoverati è gradualmente e progressivamente aumentato e negli ultimi tre anni si è osservato un picco in particolare tra i pazienti in età pediatrica colpiti da patologie di particolare gravità e complessità. Tutti questi malati sono stati sempre ricoverati insieme con i soggetti adulti a causa della mancanza di spazi idonei e di posti letto, con non pochi problemi relativi alla gestione medico-infermieristica.
All'inizio del 2008 si è deciso di costruire una nuova ala ospedaliera da dedicare interamente ai pazienti nella fascia di età compresa tra 0 - 12 anni.
Sono stati necessari diversi mesi per elaborare il progetto, avere le necessarie autorizzazioni da parte delle autorità locali ma finalmente dal mese di Giugno al mese di Ottobre i lavori sono decollati e sono terminati.
L'ala comprende due camere di degenza, una dedicata ai più piccini e una ai più grandicelli con 12 posti letto complessivi, un lavatoio indipendente e una cucina autonoma dove preparare i pasti particolari, servizi igienici autonomi dal resto dell'ospedale e una ampia veranda dove si potrà giocare e restare con i genitori e i familiari.
Questo repartino di pediatria è unico non solo per la regione ma per tutto il Sud-Est del Madagascar (90.000 km2) e prevediamo un boom nelle richieste di ospedalizzazione.
Adesso il nostro impegno è di arredarlo in maniera confacente e funzionale e di sostenere l'acquisto di farmaci uso pediatrico, necessari per i piccoli pazienti, nonchè di potenziare il laboratorio analisi dell'ospedale chiamato a far fronte ad una mole di lavoro non prevista in precedenza.
Ringraziamo di cuore tutti coloro che vorranno contribuire a tale progetto e in particolare la Parrocchia dell'Addolorata per l'aiuto fornito.

Donatella e Marco Sanlorenzo

Parrocchie.it